Il numero esagerato dei dipendenti pubblici provoca l’evasione

 

Il numero esagerato dei dipendenti pubblici provoca l’evasione

 

 

 

 

Nella finanziaria 2008 (che ammonta a 10 miliardi di euro circa) il 22%, ovvero altri 2.2 miliardi di euro, e’ stato appena riservato agli aumenti degli stipendi a pioggia dei dipendenti pubblici! RESET

Se lo stato spende meno i conti pubblici migliorano, il cittadino e’ maggiormente soddisfatto, e, quindi, l’evasione fiscale diminuisce: lo sottolinea la nota mensile Isae. L’istituto spiega che “tra le tipologie di spesa scrutinate, e’ il numero dei dipendenti pubblici a provocare la maggiore reazione tra gli operatori in nero”. Per questo, si legge nella nota mensile, “una soluzione al dilemma di politica fiscale potrebbe venire dal lato della spesa”. Un dilemma che nasce dall’impossibilita’ di agire soltanto sulle aliquote (ANSA)

 

Marco Montanari

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2007/06/05/stipendi-pubblici-ai-magistrati-gli-aumenti-piu-vistosi/]link-RETRIBUZIONI DEI MAGISTRATI [/url]

STATALI: CORTE CONTI, STIPENDI PUBBLICI IN 5 ANNI +12,8% 

AI MAGISTRATI GLI AUMENTI PIU VISTOSI

La spesa complessiva del personale di magistratura

(10.627 unita’)

è passata, nel periodo 2001-2005, da 924,5 milioni a 1,166 miliardi di euro, con un incremento percentuale pari al +26,12%;

 

La retribuzione del magistrato – Anno 2003 prima dell’ultimo aumento del 2006 non ancora reso reperibile in rete da parte delle istituzionali autorita’

 

La Corte rileva, che  il contenimento della spesa per i dipendenti pubblici deve costituire una priorita’ delle politiche retributive, per gli effetti che si proiettano sulla finanza pubblica e sul sistema economico in cui è inserito il nostro Paese.

 

Per la Corte dei Conti l’incremento della spesa per le retribuzioni del personale pubblico in servizio, sia dei comparti statali che non statali e del personale in regime di diritto pubblico è stato del +12,8% ( incrementi compresi tra il 12% ed il 16% ) tra il 2001 e il 2005, pari a 11,5 miliardi di euro. Secondo la Corte all’aumento della spesa per le retribuzioni non coincide con una crescita del personale impiegato nella pubblica amministrazione ove il dato complessivo registra tra il 2001 e il 2005 una “modesta riduzione” di circa -28.000 unità dovuta ad una riduzione di 40.000 unita’ del settore statale, compensata, in parte, da un aumento nel settore non statale di 12.000 unita’. In particolare, sono cresciuti i contratti a tempo determinato, quelli di formazione, i rapporti di lavoro interinale, mentre il part time ha rallentato il ritmo di crescita:

2005

Pubblici Dipendenti sono 3.630.000

2003

Pubblici Dipendenti sono 3.540.496
2006

Retribuzioni lorde  del personale pubblico 111,65 miliardi di euro


Totale costo del lavoro  del personale pubblico delle Amministrazioni pubbliche (all’interno del cd CONTO DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE relativi ai DIPENDENTI PUBBLICI) voce contenuta nelle spese correnti per consumi finali delle Amministrazioni pubbliche, nel 2006 hanno registrato un aumento del +4,08%  a  162,999 miliardi di euro ( Retribuzioni lorde  del personale pubblico pari a 111,32 miliardi di euro + Contributi e Spese per la formazione del personale pari a 51,67 miliardi di euro) rispetto ad una crescita del +4,5% a 156,6 miliardi di euro dell’anno precedente che contiene, ai fini del presente calcolo, anche gli aumenti retributivi determinati dal rinnovo dei contratti per il biennio 2004-2005, sottoscritti in massima parte nel 2006. Alla crescita hanno contribuito alcuni rinnovi contrattuali, tra cui quelli delle regioni e degli enti locali, della sanità, degli enti di ricerca e dell’università.

Il costo dei dipendenti pubblici pari al 162,99 miliardi rappresenta l’11.05% (dal 10,4% sul Pil del 2005) dell’intera’ produttivita’ del Paese ( PIL = 1.475,0 miliardi di euro nel 2006) nonche’ il 21.88% dell’intera spesa pubblica della PA  nel 2006 ( 744,7 miliardi di euro ).

 

 

 

2005

 

Retribuzioni lorde  del personale pubblico 106,95 miliardi di euro
Totale costo del lavoro  del personale pubblico 156,6 miliardi di euro

 

 

In Germania tra il 2000 e il 2006 I costi totali del pubblico impiego nel 2006 in percentuale del Pil sono scesi al 7,2% dall’8,1%, ovvero circa 17 miliardi di euro in meno. In Italia ci sono 61 dipendenti pubblici ogni mille abitanti, mentre in Germania sono 54 ogni mille.

Altrettanto impietoso e’ il risultato che emerge dal confronto sulla distribuzione tra i vari livelli istituzionali dei lavoratori pubblici. Se in Italia il 56% e’ alle dipendenze dello Stato centrale (e l’altro 44% e’ impiegato tra Regioni ed Enti locali), in Germania solo l’11% lavora per lo Stato centrale e l’altro 89% e’ distribuito tra i Lander e le amministrazioni locali.

 

 

Isae: evasione cala con meno spesa pubblica
 


 

Click here: [url=http://www.osservatoriosullalegalita.org/06/acom/10ott3/2300marcofin.htm]link-Finanziaria e 4 nodi [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/10/20/italia-debito-pubblico-rating-problema-dei-dipendenti-pubblici-e-degli-enti-inutili-ovvero-della-spesa-della-pa/]link-declino Italia [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/08/30/lenorme-buco-del-debito-pubblico-italiano-di-cosa-si-tratta-e-di-chi-e-la-responsabilita-primaria/]link-debito pubblico [/url]

 

Click here[url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2007/06/12/pressione-fiscale-elevatissima-e-cause/]link-Pressione Fiscale elevatissima e cause: Evasione Fiscale, Spesa della P.A. e Corruzione tra la Politica e le lobbies-criminalita’ [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2007/03/03/levasione-fiscale-causa-primaria-dellaumento-della-spesa-della-pa-e-della-pressione-fiscale/]link-L’evasione Fiscale: causa primaria dell’aumento della Spesa della P.A. e della Pressione Fiscale  [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2007/03/15/i-costi-dellevasione-della-inefficienza-della-pa-e-della-corruzione-tra-la-politica-e-le-lobbies-criminalita/]link-Costi dell’evasione, della inefficienza della P.A. e della corruzione tra la Politica e le lobbies-criminalita’ [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/12/06/il-declino-dellitalia-che-viaggia-con-il-ciuccio-e-la-scoppola/]link-declino parametri internazionali [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/12/20/the-governments-policy-is-missingits-coming-soon-like-one-of-our-tourism-portal-web/]link-conflitto d’interessi [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/12/17/in-italia-abbiamo-una-grossa-fetta-della-classe-politica-allo-sbaraglio-e-cieca-con-o-senza-connivenza/]link-evasione e altri nodi del paese [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/10/24/perche-litalia-bilanci-alla-mano-e-un-paese-allo-sbando/]link-declino Italia [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/10/19/crollo-dei-consensi-per-il-governo-18-in-3-mesi-e-intanto-le-agenzie-di-valutazione-finanziaria-declassano-litalia/]link-declino Italia [/url]

 

Click here: [url=https://wallstreetrack.wordpress.com/2006/10/03/litalia-in-mano-a-bertinotti-ed-ai-sindacati-e-soltanto-apparentemente-diversa-non-anche-migliore-di-quella-di-berlusconi/]link-sindacati e bertinotti Italia [/url]

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: